To show sotck chart

Archive for the ‘Osservatorio Energetico’ Category

Osservatorio Energetico – 22 ottobre 2013

di Riccardo Gaiolini 

I prezzi del greggio WTI scendono sotto i $100 al barile al Nymex di New York, per la prima volta dal 1° luglio, mentre le quotazioni del greggio Brent scivolano sotto i $110 ma il calo e’ sicuramente meno accentuato rispetto al Crude Oil.

British Petroleum riporta che, nonostante un arresto alla raffineria di Grangemouth (che provvede a fornire energia a vapore per rifornire il sistema di gasdotti), il sistema di oleodotti Forties del Mare del Nord, continua a rifornire 400.000 barili di greggio al giorno.

La US Energy Information Administration, ha pubblicato le statistiche settimanali relative alla settimana conclusasi in data 11 ottobre 2013.

La EIA informa che le scorte settimali (escluse le Riserve Petrolifere Strategiche) sono aumentate di 4 milioni di barili, rispetto alla settimana precedente.

Con 374,5 milioni di barili, le scorte di Crude Oil si sono portate al massimo livello per quest’anno.

Per approfondimenti circa le statistiche settimanali relative alle scorte USA (weekly petroleum status), clicca qui.

 

Osservatorio Energetico – 18 ottobre 2013

di Riccardo Gaiolini

Fine settimana con i prezzi di petrolio e gas in leggero rialzo. Il Congresso degli Stati Uniti ha approvato l’innalzamento del tetto del debito (debt ceiling) ed e’ stata firmata la legge che termina, di fatto, la chiusura degli Uffici Federali (shutdown).

I 16 giorni di chiusura parziale degli Uffici Governativi, pesera’ sull’economia a stelle e strisce, per un importo pari a 24 miliardi di dollari.

Al NYMEX di New York, i contratti del greggio WTI per consegna novembre e dicembre, sono in  rialzo, stabilendosi a $100,84 (+0,17%) al barile (novembre) e $101,12 (+0,27%) al barile (dicembre).

Read more »

Osservatorio Energetico – Sotto pressione le quotazioni del greggio

di Riccardo Gaiolini 

Pesante il calo accusato dal prezzo del barile, quest’oggi. L’Energy Information Administration (EIA) degli USA, ha comunicato che, nella settimana terminata lo scorso 4 ottobre, le scorte di petrolio negli USA sono aumentate di 6,807 milioni di barili.

Il light crude WTI ha chiuso in calo del 2,01%, sotto i $102,00 – esattamente a $101,41 al barile; il Brent  ha chiuso in ribasso dell’1,08% a $108,97 al barile.

Le stime degli analisti si erano fermate su un incremento di 1,486 milioni di barili.

Read more »

Osservatorio Energetico – 08 Ottobre 2013

di Riccardo Gaiolini 

Quotazione sostanzialmente stabili per il greggio nella giornata odierna. il WTI quota a $103,03 in calo dello 0,79%, il Brent quota $109,68 in crscita dello 0,20%.

All’Intercontinental Exchange (theice) di Londra, il contratto sul WTI per consegna novembre e’ quotato a $103,52 in rialzo dello 0,381%, il contratto sul Brent per consegna novembre e’ quotato a $110,12.

I traders hanno mostrato preoccupazioni per un rallentamento dell’economia a stelle e strisce a causa del blocco delle attivita’ del Governo Federale (shutdown), il quale impattera’ anche sull’economia reale.

Read more »

Osservatorio Energetico: Pressioni ribassiste sul prezzo del petrolio

Il rally dei prezzi petroliferi, iniziato dal secondo trimestre di quest’anno e in accelerazione dal terzo, ha subito un arresto a partire dalla fine di settembre.

Le speculazioni finanziarie sull’assottigliamento (tapering) dell’espansione monetaria da parte della FED, il miglioramento nelle relazioni tra Stati Uniti e Iran  e il compromesso politico tra Stati Uniti e Federazione Russa per quanto riguarda il conflitto in Siria, sono tra le ragioni del rallentamento del prezzo dell’oro nero.

Al Nymex di New York, il contratto sul petrolio, per consegna a Novembre, e’ trattato a $103,84 al barile, in rialzo relativo di 53 US  $cents.

Read more »