To show sotck chart

Archive for the ‘Oro Fisico’ Category

LA RUSSIA ACQUISTA ALTRE 34,20 TONNELLATE DI ORO A SETTEMBRE

PUTINGOLD

La Russia del Presidente Vladimir Putin continua ad ammassare incessantemente oro fisico (a buon mercato) a ritmi impressionanti.

A settembre (il mese scorso), la Russia ha acquistato 34,20 tonnellate di oro fisico (equivalenti a 1 milione e 100.000 once) portando il totale delle sue riserve auree al 13% del totale delle sue riserve globali (1.322,40 tonnellate complessive).

La Russia sta prendendo le “distanze” dal dollaro americano valuta di riserva mondiale e si prepara al futuro collasso del biglietto verde, accumulando riserve auree con grande anticipo rispetto a quell’evento storico,  evento NON imminente ma inesorabile. Read more »

La China Construction Bank entra anche nel fixing dell’oro a Londra!

MW-BB708_GoldUs_20130419105117_MG

Due giorni fa ti informavo del fatto che una delle banche controllate e partecipate dallo Stato Cinese (la China Construction Bank) era entrata a far parte del board che determina il fixing dell’argento a Londra.

Ebbene, la China Construction Bank e’ entrata a fare parte anche del fixing dell’oro a Londra! Read more »

Mercato dell’oro: aggiornamento

MW-BB708_GoldUs_20130419105117_MG

Nella rubrica  Barometro Metalli Preziosi di Sabato, ti informavo che le quotazioni dell’oro avevano rotto al rialzo della media mobile a 200 giorni (un forte segnale rialzista).

Questa e’ la terza volta che l’oro sfonda al rialzo la media mobile a 200 giorni nell’arco di 5 anni di trading – grafico sotto. Read more »

I trends della domanda di oro in Cina, India, Russia e Turchia. SCONCERTANTE!

1349854445

Sai che cos’e’ la Nuova Via della Seta? E’ il piu’ grande progetto infrastrutturale che l’uomo abbia mai concepito.

Questo grandioso, immenso progetto infrastrutturale portera’ a un incontro tra Occidente e Oriente e dara’ vita a un NUOVO CICLO DI SVILUPPO economico, culturale, scientifico e tecnologico planetario.

La Nuova Via della Seta colleghera’ Asia, Africa e Europa in un’unica massa continentale integrata: l’EURASIA. Read more »

Scorte di oro fisico al COMEX: in calo verticale!

1349854445

 

Alcuni mesi fa, mi sono occupato di renderti comprensibile il funzionamento del COMEX (il piu’ importante mercato a termine – futures – dei metalli preziosi, mediante il quale gli investitori possono scambiare contratti d’acquisto o vendita di oro e argento, per consegna futura – ovvero a termine).

Per ulteriori approfondimenti clicca su quest’articolo e su quest’altro.

Come saprai, l’oro fisico stivato nei magazzini del Comex si divide in “ammissibile” (eligible) e “registrato” (registered).

Le scorte “ammissibili” NON sono disponibili per eventuali consegne richieste dai contratti a termine, mentre quelle “registrate” SONO disponibili  alle richieste di consegna alle scadenze dei contratti (come ho gia’ spiegato, il rapporto tra “scommesse contrattuali” senza alcuna consegna e contratti con consegna effettiva del sottostante – ovvero di oro fisico – , e’ in rapporto di 1.000 a 1……..) Read more »

LE FALSE ASPETTATIVE CIRCA LA RIVALUTAZIONE DELLO YUAN CINESE!

h

Seguo e sono attivo nel mercato dell’oro fisico, da almeno venti anni a questa parte.

L’oro svolge un RUOLO CHIAVE nei mercati finanziari globali: il metallo giallo e’ strettamente CONNESSO con il mercato VALUTARIO e quello delle MATERIE PRIME.

L’oro possiede la caratteristica fondamentale di anticipare l’andamento dell’intero mercato delle materie prime.

Vi e’ un rapporto di RELAZIONE INVERSA fra oro e dollaro statunitense.

Ai minimi dell’uno, generalmente, corrispondono i massimi dell’altro.

L’analisi del mercato dell’oro, deve sempre essere compiuta, con l’analisi dell’andamento del dollaro americano. Read more »

Analisi tecnica di oro e argento: confermo i trends al rialzo

MW-BB708_GoldUs_20130419105117_MG

Come scrivevo nel mio precedente articolo, se vuoi diversificare il tuo portafoglio investendo in oro finanziario, confermo che i trends di oro e argento rimangono impostati al rialzo, nonostante la forza che il Dollar Index a mostrato nelle ultime sessioni di trading (i prezzi di oro e argento sono inversamente correlati al dollaro americano).

Il Dollaro si sta avvantaggiando rispetto ad Euro e Yen, a causa della crisi del debito sovrano in Grecia (e a causa delle elezioni spagnole e polacche) e grazie alla perdurante debolezza della valuta giapponese; ma il Dollaro, non splende di luce propria, si rafforza solo a causa delle debolezze delle valute ed economie concorrenti; non e’ un rafforzamento “strutturale”, ma relativo, contingente e di breve termine. Read more »

Primo grande target per il prezzo dell’oro: $5.000,00 per oncia

MW-BB708_GoldUs_20130419105117_MG

 

 

Ho gia’ scritto circa il primo prezzo target dell’oro, entro il 2020 – 2022, a $5.000,00 per oncia.

Ribadisco questa mia personale previsione. Read more »

AZIONI MINERARIE E QUOTAZIONI ORO FISICO

AZIONIAURIFERE

Questo articolo non vuole assolutamente sollecitarti ad acquistare azioni minerarie :-):-)…. NON FRAINTENDERMI!

Il mio intento e’ solo quello di aiutarti a comprendere le correlazioni tra indice settoriale aurifero e quotazioni dell’oro fisico.

A questo scopo, puoi leggere questo articolo della Reuters che ci puo’ dare supporto alla tesi (secondo l’analisi tecnica intermarket) che mi accingo a descriverti. Read more »

LA RUSSIA INCREMENTA LE RISERVE AUREE A MARZO

PUTINGOLD

Dopo due mesi di pausa, la Russia ha incrementato le proprie riserve auree di ben 1 milioni di once a marzo, portando il totale delle riserve a 39,8 milioni di once (equivalenti a 1.238 tonnellate metriche), contro le precedenti 38,8 (grafico sotto).

RUSSIANGOLDRESERVE
La quantita’ di once d’oro acquistate a marzo, e’ veramente rilevante, tenuto conto del fatto che l’economia russa e’ stata messa a dura prova, nei mesi precedenti, dal calo delle quotazioni del petrolio e delle altre materie prime, di cui il sottosuolo russo e’ ricco; l’economia russa, inoltre, e’ stata indebolita dalle sanzioni all’export, disposte dall’Occidente contro la Russia a causa del presunto suo coinvolgimento nella guerra civile in Ucraina.

Read more »