To show sotck chart

Investire in ETF auriferi? Attendere, non e’ ancora il momento!

 

MW-BB708_GoldUs_20130419105117_MGCome scrivevo qualche mese fa, se NON hai intenzione di diversificare il tuo portafoglio investendo nel metallo giallo (oro), puoi sempre prendere in considerazione l’investimento in ETF auriferi.

Nel primo trimestre 2015, gli investimenti in ETF auriferi sono risultati essere in crescita, dopo ben 8 trimestri negativi.

Gli indici azionari del settore dei metalli preziosi (HUI e XAU) sono in rialzo dal 9 marzo; in linea teorica, quindi, si potrebbe prendere in considerazione l’investimento in ETF auriferi.

Ma, io consiglio di attendere ancora un paio di mesi.

Per quali motivi?

Dai un’occhiata al grafico del GDX GOLD VECTOR MINERS ETF (uno dei piu’ importanti ETF di settore, che investe direttamente in aziende di piccola, media, e grande capitalizzazione del settore minerario aurifero, quotate nelle borse mondiali).

GDX

Mi lascia perplesso il continuo calo dei volumi.

La carenza dei volumi, indica che vi e’ ancora scarsa convinzione, da parte degli investitori istituzionali, in questa tipologia d’investimento.

Lo stesso concetto lo posso estendere al GDX GOLD VECTOR MINERS JUNIORS ETF (ETF che investe nelle piccole aziende del settore aurifero e argentifero, a livello globale).

gdxj

Io consiglio di attendere ancora un paio di mesi, prima di investire in ETF auriferi, in quanto prevedo la fuoriuscita dal minimo quadriennale dell’oro, proprio all’inizio dell’autunno.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply