To show sotck chart

MERCATO AZIONARIO USA E PREZZO DEL LEGNAME DA COSTRUZIONE: PUNTO DI SVOLTA VERSO IL BASSO?

LEGNAMEDACOSTRUZIONE

 

Tra il mercato azionario USA e il prezzo del legname, esiste un rapporto di elevata correlazione.

L’economia degli Stati Uniti e’ strettamente collegata con il consumo di legname da costruzione.

Il legname e’ una materia prima fondamentale utilizzata nel mercato immobiliare statunitense.

Se la domanda di nuove case, appartamenti residenziali o uffici tende ad aumentare, anche il prezzo del legname tende a crescere.

Dall’inizio del 2015, ho riscontrato una divergenza tra il prezzo del legname (in deciso ribasso) e l’indice azionario Standard & Poor’s 500 (grafico sotto).

STOCKTIMBER

A livello di ricorrenza storico-statistica, e’ pero’ corretto affermare che i prezzi del legname da costruzione e il mercato azionario statunitense, non sono necessariamente correlati.

E’ vero come ho affermato all’inizio dell’articolo che vi e’ un rapporto di elevata correlazione, ma non necessariamente le due quotazioni sono correlate; ribadisco il concetto.

in effetti, i prezzi del legname, in USA, possono essere calati a causa della forza del dollaro che ne ha penalizzato l’esportazione (grafico sotto).

LUMBEREXPORT

Se pero’,  confrontiamo le quotazioni del legname con l’indice azionario Standard & Poor’s 500, adeguati al prezzo del dollaro, ci accorgiamo che, la disconnessione tra legname e mercato azionario rimane comunque in essere (grafico sotto).

LUMEBESTOCKDOLLARADJUSTED

Quindi, il calo del prezzo del legname, non e’ causato solo dall’indebolimento delle esportazioni, ma anche e soprattutto dal calo del mercato immobiliare USA.

Difatti, il mercato immobiliare americano, vive una fase di forte contrazione (grafico sotto).

USHOUSINGMARKET

CONCLUSIONI

Il recente calo delle quotazioni del mercato del legname da costruzione, e’ un segnale di possibile inversione di tendenza per il mercato azionario statunitense.

A mio modo di vedere, il settore immobiliare USA sta entrando in una fase di pesante recessione, che si riflettera’ in modo negativo anche sull’azionario.

Il calo delle quotazioni del legname quindi prelude a una fase di correzione ribassista sui mercati azionario USA.

TIENITI LONTANO DAI MERCATI AZIONARI USA!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply