To show sotck chart

Posts Tagged ‘Macroeconomia’

Il Governo australiano sequestra 360 milioni dai conti correnti dormienti!

di Riccardo Gaiolini

IRS

Come ho anticipato in un articolo scritto il 6 gennaio, i governi di tutto il mondo, su prescrizione del Fondo Monetario Internazionale (da me ribattezzato Fondo…della Mafia Bancaria Internazionale), stanno tentando, in tutti i modi e con tutti i mezzi, di espropriare fiscalmente i correntisti, nel disperato e criminale tentativo di ridurre i livelli d’indebitamento pubblici e privati creati dai banksters. 

Ebbene, il Governo australiano ha messo in atto quanto disposto dal FMI! Read more »

Campane a morto per il mercato toro azionario

di Riccardo Gaiolini

 

morte.con.falce

 

Come previsto (leggi mio report), stiamo assistendo all’inizio della fine del mercato toro azionario (cominciato nel marzo 2009).

I rintocchi delle campane stanno suonando a morte: te ne sei accorto? 

Tutto e’ ciclico a questo mondo. Ogni cosa ha un inizio e una fine. “Sic transit Gloria Mundi” ovvero “come sono effimere le cose del mondo”.

vintage-tarot-card-death-skeleton

Il mercato azionario e’ giunto alla fine della sua corsa.

Questi ribassi sono paragonabili a sciami sismici che evolvono verso la ulteriori pesanti ribassi.

I recenti cali settimanali dei principali indici azionari, ci stanno dicendo che la bolla sta per esplodere.  Read more »

L’economia a stelle e strisce? Sull’orlo della recessione

di Riccardo Gaiolini

 

cassandra

 

Sai chi era Cassandra? Era una figura della mitologia greca. Figlia di Ecuba e Priamo, fu Sacerdotessa nel tempio di Apollo, da cui ebbe la facolta’ di preveggenza. Possedeva il dono della profezia.

Cassandra prevedeva sempre sventure e pertanto era sgradita a molti.

Il sottoscritto, non ama essere paragonato a Cassandra; mi dicono che a volte prevedo calamita’.  Read more »

Il Giappone verso il collasso della propria valuta (Yen)

di Riccardo Gaiolini 

crack-japan

 

Ho gia’ scritto in relazione alle conseguenze finanziarie del declino demografico del Giappone e per questo ti ho messo in guardia dall’investire in quell’area tramite fondi o direttamente acquistando azioni giapponesi.

Oltre a quanto ho gia’ documentato, dovresti sapere che il Primo Ministro giapponese, Shinzo Abe, ha varato una politica ultraespansiva (detta Abenomics), la quale si compone di “stimoli fiscali”, espansione monetaria e riforme strutturali di lungo periodo per incrementare gli investimenti del settore privato.

La ricetta di Abe, non era priva di una sua logica interna: il Giappone ha sofferto decenni di deflazione e scarso tasso di crescita.  Read more »

Il crollo del prezzo del rame ci indica che i mercati azionari sono disconnessi dalla realta’

di Riccardo Gaiolini

500_rameII

 

Il prezzo del rame e’, storicamente, un buon indicatore della salute dell’economia.

E’ un rilevatore anticipatore dei trends dell’economia globale. 

Questo metallo e’ ampiamente utilizzato nell’industria elettronica, nell’industria manifatturiera, nonche’ nell’industria edilizia.  Read more »

Prezzo del Rame e mercati azionari

di Riccardo Gaiolini

500_rameII

Il rame e’ utilizzato nell’industria automobilistica in quella automobilistica e nell’edilizia residenziale.

Il suo andamento e’ in grado di offrirti interessanti indicazioni circa il corso dell’economia.

Il prezzo del rame sta calando vistosamente da inizio marzo; a inizio gennaio era quotato $3,40 per libbra, giovedi’ a toccato un minimo a $2.95 per libbra. 

Nelle fasi espansive dell’economia si determina un rafforzamento della domanda e delle sue quotazioni; per converso, quando le quotazioni del rame decrescono, esse segnalano un rallentamento, un indebolimento economico. Read more »

L’economia mondiale e’ in Depressione?

di Riccardo Gaiolini

Per tentare di capire se l’economia globale e’ in Depressione, e agire di conseguenza per prevedere i trends futuri e salvaguardare (e possibilmente) incrementare il livello dei nostri risparmi (anche all’interno di uno scenario di depressione economica), hai  bisogno di una definizione di “Depressione”.

Ecco la definizione di “Depressione” economica rilasciata da Wikipedia:

“In economics, a DEPRESSION is a sustained, long-term downturn in economic activity in one or more economies. It is a more severe downturn than a recessione, which is seen by some economists as inevitable part of capitalist economy.

Considered by some economist to be a rare and extreme form of recession, a depression is characterized by its length; by abnormally large increase in unemploymnet; falls in the availability of credit, ofted due to some kind of banking or financial crisis” shrinking output as buyers dry up and suppliers cut back on production and investments; large number of bankruptcies including sovereign debt defaults; significantly reduced amounts of trade and commerce, especially international; as well as highly volatile relative currency value fluctuations, most often due to devaluations. Price deflation, financial crises and bank failures are also common elements of a depression that are not normally a part of recession”. Read more »

L’ORO IN ACCELERAZIONE QUEST’OGGI. INCREMENTI ANCHE PER LE ALTRE MATERIE PRIME

di Riccardo Gaiolini

Forte accelerazione nelle quotazioni dell’oro questo pomeriggio, con il prezzo che sale del 2% rispetto alla chiusura di venerdi’ scorso. GOLD-TODAY

 

Fa premio sul lingotto (bene rifugio – safe-haven) l’escalation delle tensioni geopolitiche tra Mosca e Kiev, nonche’ il braccio di ferro tra USA e Russia sulla questione dell’invasione della Crimea da parte delle truppe della Federazione Russa.

L’oro sfonda di slancio la soglia tecnico-psicologica posta a $1.350,00.  Read more »

La settimana finanziaria sintetizzata in tre grafici

di Riccardo Gaiolini

Il Dow Jones Industrial Average in forte recupero rispetto al ribasso registrato ai primi di febbraio (-2,6% da inizio anno).

DOW-EARNING Read more »

La “ripresa” dell’economia USA? Una bufala!

di Riccardo Gaiolini 

shapeimage_22

Come ho ‘ scritto e approfondito nel mio pamphlet, nelle nostre Societa’ Occidentali, che non sono caratterizzate da uno o piu’ Poteri nelle mani di una Burocrazia Onnipotente (come nell’URSS – nel quale l’imposizione della censura e il sistema di controllo delle informazioni era prassi fondamentale), diviene fondamentale per le Oligarchie, infondere valori e credenze alle Masse, tramite lo strumento della PROPAGANDA.

I MASS MEDIA assolvono precisamente a questa funzione, ovvero manipolare sistematicamente la mente della massa tramite informazioni fuorviante, occultamento delle verita’ e comunicando messaggi funzionali all’Elite dominante.

Ecco un esempio pratico, da cui scaturisce l’approfondimento di questo articolo.

I Media continuano a propinarci la favoletta della “ripresa” economica degli USA.

Read more »